domenica 16 agosto 2015

Se a ferragosto piove...

...ci consoliamo con pasta pasticciata, stinco di vitello al forno, patate al forno con pancetta, crostata di mirtilli, tutto ovviamente fatto in casa :)

Ecco la pasta pasticciata prima di essere infornata:


Il ragù e' preparato con ca. 600 gr di trita macinata al momento.

Ho fatto un soffritto "classico" con cipolla, carota e sedano, ho aggiunto la carne, l'ho lasciata imbiancare prima di aggiungere la passata di pomodorini e lasciato quindi cuocere a fuoco lento per un paio d'ore.

Ho cotto la pasta lasciandola molto al dente e l'ho mescolata al sugo ed alla besciamella (500 ml latte, 50 gr farina e 50 gr burro)


e l'ho distribuita nella teglia.


Coprendo con abbondante formaggio grattugiato 

La cottura in forno e' avvenuta ad una temperatura non precisabile, come sempre qui in montagna... Però mia suocera ne ha mangiato una porzione abbondante ed ha fatto il bis, per cui era decisamente buona...