sabato 8 agosto 2015

Dolcetti di brisee ripieni di pesche al vino

Quando viene la voglia di qualcosa di dolce... ma non troppo dolce...


Avevo delle pesche tabacchiere (mi piacciono davvero tanto) e le ho cotte velocemente - tagliate a pezzetti - con mezzo bicchiere di Nero d'Avola e due cucchiai di zucchero


Nel frattempo ho preso la pasta brisee e su metà ho messo le pesche a mucchietti, coprendo con l'altra metà per formare dei ravioli


Ho infornato (forno della montagna al minimo, che indica comunque il massimo dopo poco) per circa 15 minuti


Mi piace il contrasto fra la consistenza della pasta brisee e quella delle pesche all'interno... Veloce e gustoso... Un ottimo dopo cena in questa serata nuvolosa...