domenica 19 gennaio 2014

Torta salata a rose con pasta madre

E' un po' lunga da fare, ma quando si lavora con la pasta madre e' sempre così. Il risultato, poi, e' così buono che ne vale davvero la pena. 

Ho iniziato ieri sera, preparando l'impasto. 

Ingredienti:
180 gr di pasta madre
400 gr di farina Manitoba 
150 gr di farina 0
250 ml di latte
4 cucchiai di EVO
1 uovo
1 cucchiaino di malto
2 cucchiaini di sale

Ho sciolto la pasta madre nel latte, ho quindi aggiunto il malto, le farine, l'uovo e l'olio. Dopo aver impastato il tutto ho aggiunto sale e lavorato ancora l'impasto.
Dopo due giri di pieghe, l'ho pirlato e messo a riposare un una terrina, che ho poi coperto con un piatto fondo rovesciato e avvolto in una coperta.


Stamattina gli ho fatto altri due giri di pieghe e l'ho rimesso a riposare per circa 45 minuti.

Nel frattempo ho preparato il ripieno. L'ho fatto con le coste (lessate ieri), un cucchiaio d'olio, sale, un uovo, dei coriandoli di prosciutto e mozzarella da pizza.


Ho quindi steso l'impasto fino a farlo diventare alto circa 5 mm e gli ho steso sopra il ripeno. L'ho quindi arrotolato e tagliato a fette di circa 5 cm, che ho disposto in una teglia foderata di carta forno come se fosse la classica torta di rose (che prima o poi farò :)).


Me ne sono avanzate tre fette che ho messo in un'altra teglia.

Ho fatto riposare ancora per circa 3 ore e poi infornato a 200 per circa 30 minuti. 

Ecco il risultato:


Questa quella piccola fatta con gli avanzi, a forma di cuore:


Ed ecco l'interno:


Responso della famiglia mooolto positivo :)