giovedì 12 dicembre 2013

Idea regalo per Natale: zuccherini sotto spirito

Li ho assaggiati per la prima volta in montagna, in un rifugio, ce li hanno portati da mangiare dopo pranzo. I loro erano alle erbe, forti ma buoni. Potevo resistere e non provare a farli anch'io? Certo che no!

Ecco il risultato:

 
 
Sono molto semplici, servono:
 
alcol a 95 (non fatevi tentare da quello a gradazione minore, gli zuccherini si scioglierebbero!!!)
zuccherini (ne ho trovati di piccoli, grandi la metà delle zollette classiche)
aromi (quello fotografato è con mezza stecca di vaniglia e bacche di cardamomo, si possono fare con gli aromi, con buccia di arancia e stecca di cannella...)
 
Innanzitutto disporre zuccherini e aromi nel vasetto, ricoprire di alcol e il gioco è fatto. Per essere utilizzati (mangiati) bisogna aspettare ca. una settimana perché gli zuccherini si impregnino bene degli aromi, poi durano a piacere. Tra l'altro, man mano che li si consuma, è possibile inserire nuovi zuccherini per non restare mai senza.
 
 
Con questa ricetta partecipo a Regali di Natale homemade
 
http://caketherapist.altervista.org/blog/natale-alle-porte-swappiamo/?doing_wp_cron=1383679402.5229659080505371093750