giovedì 20 marzo 2014

Vitello al limone


Avevo comprato un taglio di sottofesa di vitello, ma non volevo fare il classico arrosto o aromatizzarlo con delle erbe. L'ho fatto al limone.

Ho fatto una marinata mescolando 3 cucchiai di EVO con l'equivalente del succo di un limone (non avevo limoni freschi in casa e l'ho fatto con il succo di limone della Polenghi) e un po' di pepe.

Vi ho messo a riposare il vitello per un paio d'ore, rigirandolo di tanto in tanto.


Ho quindi messo la marinata in padella, con una carota tritata grossolanamente e mezzo bicchiere d'acqua, facendovi cuocere il vitello a fuoco medio


I tempi di cottura possono ovviamente variare, dipende molto anche dalla dimensione del taglio di carne. Nel mio caso la cottura è durata circa un'ora e mezza.
Poi ho servito il vitello a fettine con la salsina che si era formata in padella dalla riduzione della marinata.


Di sicuro lo rifarò