lunedì 31 marzo 2014

Plum cake di pasta

Questo weekend è stato molto intenso, mia figlia aveva due feste di compleanno e il ritiro di catechismo, per cui abbiamo corso un po' avanti e indietro. Lei si è divertita, ieri sera era esausta ma felice, ed è questo alla fine quello che conta.

Per il pranzo di ieri, sono partita da un'idea che avevo visto su un giornale non so più né dove né quando. Mi ricordo solo che era una specie di lasagna fatta però con dei tortiglioni messi a strato in uno stampo da plum cake. A casa avevo una confezione di zitoni e ho pensato di farlo con questi.

Mi sono messa di buona lena, ho preparato il ragù come lo fa sempre la mia mamma, ho fatto la besciamella e ho cominciato:

innanzitutto ho cotto gli zitoni molto al dente in acqua salata e li ho scolati.

Dopo aver foderato uno stampo da plum cake con la carta da forno, ho fatto un primo stato di besciamella, quindi ho disposto gli zitoni per la lunghezza tagliandoli a misura, li ho quindi coperti con il ragù e la besciamella (no, non ho messo il formaggio perchè mio marito non lo ama molto, per usare un eufemismo...)


ed ho continuato a sovrapporre i vari strati


fino a riempire l'intero stampo. L'ultimo stato è stato di besciamella.


Ho quindi infornato a 200° per circa 45 minuti e questo il risultato una volta tolto dallo stampo:


Il ragù che si vede su quella che era la besciamella messa sul fondo dello stampo è "colato" in cottura, crando questo bell'effetto colorato.