martedì 25 marzo 2014

Trecce di pane in due versioni

Con l'esubero di pasta madre, ho fatto nuovamente le trecce (a mio marito piacciono tanto, se le porta in ufficio da sgranocchiare e spariscono in un lampo).

Le ho preparate in versione "base" e con olive e pomodori secchi.


Per la versione base ho usato:

350 gr di pasta madre
100 ml acqua
250 gr di farina 00
3 cucchiai di EVO
1 cucchiaino raso di zucchero
2 cucchiaini di sale rosa dell'Himalaya

Ho sciolto la pasta madre nell'acqua tiepida, poi ho aggiunto la farina e l'olio e infine zucchero e sale. 
Ho impastato per bene e poi steso l'impasto con il mattarello fino ad uno spessore di circa 5 mm. Con una rotella tagliapasta ho tagliato l'impasto in tante striscioline, che ho intrecciato.

Ho infine messo le tracce nel forno caldo (220) per circa 20 minuti.

Per la versione con olive e pomodori, ho fatto lo stesso impasto inserendo alla fine un paio di cucchiai di olive e pomodori secchi a pezzetti.