lunedì 12 maggio 2014

La necessità aguzza l'ingegno

Questo weekend sono stata, dopo tanto tempo, in montagna. Non ricordavo di avere la credenza così vuota, per cui - nell'attesa di andare a fare la spesa ed eliminare così almeno in parte il nulla contenuto nella credenza - ho dovuto inventare qualcosa da usare per condire il solitario pacco di pasta di riso e mais, unica presenza in quella desolazione...
E' proprio vero che la necessità aguzza l'ingegno... da casa avevo portato una confezione di hamburger di prosciutto cotto (mia figlia vuole sempre che glieli prenda ed in genere rimangono in frigo fin quasi alla scadenza, come in questo caso): li ho tagliati a cubettini e fatti saltare in padella.


Nel frattempo ho cotto la pasta, con attenzione perchè dall'essere al dente all'essere stracotta passa veramente un attimo... 


Una volta scolata l'ho messa in padella con i cubetti di hamburger di prosciutto cotto e fatto saltare il tutto



Quindi mangiato... è risultato un piatto colorato (la pasta fatta di riso e mais è di un bel giallo che ben si è sposata con il colore intenso dei quadretti di hamburger di prosciutto cotto) ed anche saporito. Senz'altro un modo alternativo per usare questi hamburger :)