lunedì 26 gennaio 2015

Polenta ai due formaggi

La polenta è un piatto antichissimo, tipico dell'Italia Settentrionale ma non solo, la si trova infatti anche in Ungheria, Malta, Francia, Svizzera, Austria, Croazia... addirittura in Brasile, Uruguay, Argentina... oserei definirlo un piatto internazionale :)

Per chi arriva dal Veneto, come me, la polenta in tavola è un classico, magari cotta ancora nel vecchio paiolo di rame... ogni tanto lo uso ancora anch'io, anche se la pigrizia mi porta a usare più di frequente quello antiaderente, con cui posso evitare di mescolare di continuo... perchè se non si usa la polenta precotta ma quella "tradizionale" i tempi di cottura sono importanti e non ce la faccio a continuare a mescolare incessantemente!

L'altro giorno, da mamma, ho preparato questa polenta con due formaggi: il Montasio, formaggio prodotto in Friuli Venezia Giulia (Udine, Pordenone, Gorizia e Trieste) e in parte del Veneto (Treviso, Belluno, in parte del territorio veneziano e di quello padovano) ed il Collina Veneta Stravecchio, di cui è superfluo dire l'origine :)

Questo quanto ho messo in tavola


Innanzitutto ho preparato la polenta gialla classica, di mais, lasciandola un po' tenera e cuocendola in acqua e latte anzichè solo in acqua (ovviamente con anche il sale)


Nel frattempo ho tritato grossolanamente il Montasio


Una volta pronta la polenta, ne ho messo un po' in ogni cocotte


sopra di essa il Montasio


quindi coperto con altra polenta


su cui ho messo il Collina a tocchetti


Il Montasio nel mezzo si è quasi completamente sciolto, con un effetto che a me piace molto e il sapore leggermente piccante del Collina, dovuto alla stagionatura, è - secondo me - quel che ci vuole con la polenta


Buon appetito