mercoledì 14 gennaio 2015

Impastando senza fretta...

Ieri sera mia figlia ed io ci siamo dedicate al rinfresco della pasta madre.
Una volta rinfrescata una congrua quantità ed averla "messa a nanna", ci siamo divertite un po' con l'esubero ed abbiamo fatto dei paninetti, delle piadine, trecce etc.

 (Vassoio stella trasparente di Poloplast)

                                               (Vassoio stella trasparente di Poloplast)


Abbiamo sciolto 400 gr di esubero di pasta madre in 100 ml di acqua tiepida e 200 ml di latte a temperatura ambiente, quindi aggiunto 600 gr di farina 00 e 50 gr di EVO e, per ultimo, il sale (2 cucchiaini da the).

Impastato per bene, fino ad avere un composto liscio, che abbiamo diviso in due parti: una l'ho usata io e l'altra mia figlia.

Ho steso con il matterello la metà di mia figlia, tagliandola poi a strisce


che si è divertita ad intrecciare e non solo...



Molto più pigramente, con la mia metà ho preparato dei paninetti:


Stamattina è stato infornato il tutto a 220° per circa 20/25 minuti et voilà:

  (Vassoio stella trasparente di Poloplast)

  (Vassoio stella trasparente di Poloplast)

 (Vassoio stella trasparente di Poloplast)