domenica 17 agosto 2014

Sformato di ziti

Le temperature rigide per la stagione (oggi e' il terzo giorno di sole consecutivo, pero' ci vuole comunque il golfino) mi ispirano piatti piuttosto invernali... mai avrei pensato di fare uno sformato di pasta ad agosto! Ed invece...

Ho cotto gli ziti molto al dente, li ho scolati e disposti nella teglia (foderata con carta da forno bagnata e strizzata) a strati, con ragu' di carne e besciamella (rigorosamente fatti in casa) e con generose spolverate di grana padano grattugiato.

Ho quindi infornato a forno caldo (la temperatura del forno? Qui e' un mistero... devo andare a naso...) ed eccolo pronto.


Mi piace molto anche l'effetto da tagliato, con le sezioni degli ziti in evidenza :)