venerdì 15 agosto 2014

Crostata ricca con mirtilli di bosco

Mio marito mi ha chiesto di preparargli per il suo compleanno la crostata di mirtilli (si', compie gli anni a ferragosto...)
Ieri la mia cucciola ed io siamo andate a raccogliere i mirtilli e siamo state fortunate: ne abbiamo trovati abbastanza e belli "cicciotti".
Stamattina ho preparato la frolla:
ho lavorato 250 gr di burro di montagna (niente a che vedere con quello che si trova al supermercato...) con altrettanto zucchero, ho poi aggiunto due uova e 500 gr di farina 00. Lavorato il tutto fino ad avere un composto liscio ed omogeneo, ho formato una palla che ho messo a riposare un'ora in frigorifero.
Ho quindi steso l'impasto, 


l'ho messo nella tortiera (foderata di carta forno bagnata e strizzata), coperto con un foglio di alluminio su cui ho messo le palline di ceramica.

Infornato a forno caldo (la temperatura qui e' un terno al lotto...) per circa 35 minuti.

Nel frattempo ho mescolato in una ciotola i mirtilli raccolti ieri - ovviamente lavati - con una mezza marmellata di mirtilli di bosco preparata l'altra sera.

Cotta e raffreddata la base, ci ho versato sopra i mirtilli e ho spolverato con dello zucchero a velo.
Marito ha apprezzato, e non solo lui :P



(La torta e' sul vassoio golden age di Poloplast, perfetto per dare un tocco aureo ai festeggiamenti!)