giovedì 30 ottobre 2014

Involtini di verza

A mio marito questo piatto ricorda le polpette che gli preparava la nonna... lungi da me entrare in competizione con i ricordi d'infanzia, glielo ho preparato in versione light :) che comunque è stata mangiata in un batter d'occhio... fiuuuu...


Come prima cosa ho lavato e sbollentato le foglie di verza


Ho fatto soffriggere carota e cipolla, aggiungendo poi del macinato di vitello e l'ho lasciato cuocere per una decina di minuti.


Ho messo la carne nelle foglie di verza,m arrotolandole per creare gli involtini, che ho allineato in una pirofila e messo in forno a 220° per circa 15 minuti.

Ho poi coperto con delle sottilette (che rendono buone anche la verza, dice mia figlia :P) e lasciato in forno per due minutini, giusto il tempo di farle sciogliere.


Quindi impiattato e mangiato!



Sperava ne avanzasse per la schiscetta del pranzo del giorno dopo... ma nada... meglio così, vuol dire che sono piaciuti :)