giovedì 4 giugno 2015

Torta di spinaci e provola dolce

La sera, per cena, mi piace preparare ogni tanto una torta salata: diventa una cena "a piatto unico", veloce, pratica e gustosa.
L'altra giorno l'ho preparata con gli spinaci freschi: troppo invitanti per poter resistere!

(Vassoio liscio di Polopalst)

Per questa torta salata, come prima cosa ho preparato la sfoglia, che ho messo nella teglia bucherellandola bene con le rebbie di una forchetta


Nel frattempo ho messo a stufare gli spinaci, in una pentola antiaderente con solo un po' di acqua ed un pizzico di sale


e tagliato a cubetti un bel pezzetto di provola dolce


Una volta cotti gli spinaci, ho mescolato a questi la provola, un uovo ed abbondante pangrattato ed ho messo il tutto dentro la sfoglia, ripiegando l'eccesso


che ho poi spennellato con dell'uovo sbattuto; ho quindi infornato a 220° per circa 45 minuti


Prima di toglierla dalla teglia, l'ho lasciata raffreddare... et voilà:

 (Vassoio liscio di Polopalst)

Ne sono davvero felice: è piaciuta sia a marito (nonostante le presenza della provola) che alla bimba ed anche la base era perfetta, affatto molliccia (avevo paura che gli spinaci rilasciassero acqua...)

 (Vassoio liscio di Polopalst)