venerdì 13 febbraio 2015

Pasticcio di pasta e...

Mi piace molto preparare la pasta con la verdura, broccoli e cavolfiori in primis. 

Di broccolo, forse non tutti lo sanno (io per prima ammetto la mia sconfinata ignoranza) esistono diversi tipi, in particolare però ne sono conosciuti due:
- il cavolo broccolo, che ha fusto corto ed inflorescenze verde acceso, con fiori biancastri simili a quelli del cavolfiore anche se più piccoli;
- il cavolo broccolo ramoso, che ha la cima di colore verde azzurro e germogli laterali morbidi di colore verde scuro, chiamati broccoletti.

Ho scoperto curiosando in internet che sia cavoli che broccoli erano usati già dai Greci (per i quali il cavolo era sacro) e dai Romani. 

Di solito mi limito  stufare i broccoli e poi spadellarli con la pasta con l'aggiunta di un filo di EVO, stavolta però avevo voglia di qualcosa di più sfizioso ed appetitoso.
Questo il risultato finale:


Ho cotto la pasta (fusilli di riso e mais), a parte ho stufato i broccoletti e poi ho mescolato tutto assieme con l'aggiunta di un po' di panna vegetale


ho versato il composto in una pirofila


e l'ho coperto con delle sottilette rotte a pezzi (scelta obbligata, se mettevo un formaggio diverso mio marito - che ormai saprete non essere un fan del formaggio - non l'avrebbe mangiata...)


ed informato a 220° per circa 10', con poi una passata veloce sotto il grill


Promossa a pieni voti da tutta la famiglia!