sabato 2 gennaio 2016

Buon anno (in ritardo)

Anche quest'anno - come sempre - N questo periodo si mangia troppo... Così, per non ritrovarci a mangiare pandoro o panettone anche a colazione, ho preparato una focaccia come la faceva la mia mamma quando ero piccola

     (Vassoio stella di Poloplast)

È fatta un po' "ad occhio".

Ho sbattuto 4 uova con 200 ml di panna fresca, 6 cucchiai di zucchero ed un pizzico di sale.

Ho messo un po' di uvetta in ammollo in acqua calda


Ho aggiunto all'impasto un po' di grappa (giusto un cucchiaio) e farina fino ad avere un impasto abbastanza denso prima di incorporare il lievito (una bustina) setacciandolo con un cucchiaio di farina


Ho quindi strizzato, asciugato ed infarinato l'uvetta, aggiungendola al composto


Dopo aver mescolato il tutto, ho versato il composto nella teglia, unta ed infarinata


cospargendone la superficie con un po' di zucchero


ed infornando a 200 per 45 minuti

    (Vassoio stella di Poloplast)

     (Vassoio stella di Poloplast)